/ / Preparazioni vascolari per il cervello. I più recenti preparati vascolari

Preparazioni vascolari per il cervello. I più recenti preparati vascolari

Varie patologie nella funzione vascolare sonola causa delle malattie più gravi. Molto spesso ne soffrono gli anziani, i cui vasi non sono più così elastici e molte arterie sono ostruite da scorie. Ma ora anche in giovane età, molti hanno vari disturbi vascolari. E in molti casi, sono la causa del mal di testa, della tachicardia e della rapida stanchezza. I farmaci vascolari possono aiutare a far fronte a questi problemi. Sono progettati per ripristinare il tono e l'elasticità dei vasi sanguigni, ridurre il rischio di coaguli di sangue e migliorare le condizioni generali del paziente.

Sintomi di disturbi vascolari

Per mantenere la salute generale è molto importante,in modo che le navi funzionino correttamente. E questo significa che le loro pareti devono essere permeabili ed elastiche. Per una normale circolazione sanguigna, le navi dovrebbero avere la capacità di restringere o espandere nel tempo. Se perdono elasticità, le loro pareti si addensano, diventano fragili, possono portare a coaguli di sangue oa un ictus. Nella fase iniziale della malattia vascolare, il paziente di solito sperimenta tali sintomi:

- frequenti mal di testa;

- vertigini;

preparati cardiovascolari per il cervello

- disturbi del sonno;

- alterazione della memoria e difficoltà di concentrazione dell'attenzione;

- Depressione, umore instabile;

- aumento della fatica;

- Intorpidimento delle estremità.

Quali farmaci sono usati per le patologie vascolari?

Se noti in tempo le carenze in attocircolazione del sangue e consultare un medico, i problemi gravi possono essere evitati. Nella maggior parte dei casi, i farmaci vascolari opportunamente selezionati possono eliminare completamente il problema. Ma a volte devi prendere questi farmaci durante i tuoi corsi di vita.

preparati, vascolari
Di solito, i farmaci vascolari sono richiesti per gli anziani, ma possono essere prescritti a qualsiasi età. Su quali gruppi sono divisi questi farmaci?

1. I farmaci vasodilatatori sono più spesso utilizzati a pressione sanguigna elevata. Interferiscono con lo spasmo dei vasi sanguigni e migliorano l'afflusso di sangue al cervello.

2. Gli antagonisti degli ioni calcio hanno un effetto simile, ma non influenzano i vasi stessi, ma la sostanza che causa il loro restringimento. Questi sono ioni di calcio, che rendono rigide le pareti vascolari e riducono la loro elasticità.

3. I preparati vascolari a base di alcaloidi vegetali sono anche diventati popolari nel trattamento di vari disturbi circolatori.

4. I preparati che rafforzano le pareti dei vasi sanguigni e hanno un effetto benefico sul loro metabolismo sono anche efficaci nei disturbi vascolari.

5. Nel trattamento dei disturbi della circolazione cerebrale vengono utilizzati farmaci nootropici che agiscono sui vasi cerebrali.

6. Medicinali per il trattamento di alcune malattie causate da disturbi vascolari: distonia vegetovascolare, aterosclerosi, emicrania e malattie cardiache.

7. Negli ultimi anni, i preparati vascolari omeopatici sono diventati sempre più popolari.

Bloccanti dei canali del calcio

1. La droga più famosa di questo gruppo è "Cinnarizine". Previene il vasospasmo e i coaguli di sangue, migliora la circolazione sanguigna e diluisce il sangue. "Cinnarizina" colpisce solo i vasi del cervello, pertanto, per le malattie cardiovascolari non viene applicato.

i più recenti preparati vascolari

2. "Nimodiline" estende anche principalmente i vasi cerebrali. Il farmaco li rende più elastici, migliorando la nutrizione del cervello.

Farmaci vasodilatatori

Questo è il gruppo più ampio di tali farmaci. Possono espandere i vasi influenzando gli impulsi cerebrali o influenzando direttamente i muscoli lisci delle loro pareti. Inoltre, alcuni farmaci vascolari di questo gruppo possono influenzare in modo selettivo i singoli organi, ma la maggior parte di essi svolge la sua funzione in tutto il corpo, abbassando efficacemente la pressione sanguigna. Pertanto, una controindicazione al loro uso è l'ipotensione. I farmaci più comuni in questo gruppo sono:

1. I mezzi che influenzano gli impulsi nervosi includono Validol, Reserpin e altri.

2. I farmaci che dilatano i vasi sanguigni agendo sui loro muscoli sono Papaverina, Dibasolo, Diprofene, Eufillina, Teobromina e altri.

3. I farmaci per la dilatazione coronarica influenzano selettivamente i vasi del cuore. I più famosi sono "Erinit", "Nitrosorbide", "Chlorazicin", "Nitroglycerin" e altri.

preparati cardiovascolari per il cervello

4. I farmaci vascolari per il cervello sono usati per i disturbi della circolazione cerebrale. Questi sono "Euphyllinus", "Pyracetam", "Fezam" e altri.

5. Ci sono ancora malattie accompagnate da spasmi dei vasi delle estremità. Sono assistiti da "Papaverin", "Angiotrophin" e altri.

Negli ultimi anni, il più nuovo vascolarefarmaci che rilassano più efficacemente le arterie e hanno meno effetti collaterali. Questi includono Norvask, Plendil, Nimotop, Lazipil, Clentiazem e altri. Inoltre, i rimedi complessi si sono ben dimostrati, ad esempio, "Omarone" contiene piracetam e cinarizina, combina le loro azioni, diventando più efficace.

Preparativi che rafforzano le pareti dei vasi sanguigni

Per il normale funzionamento di arterie e capillarile pareti dovrebbero essere elastiche, avere moderata permeabilità e tono muscolare. Pertanto, per qualsiasi violazione della circolazione del sangue, sono necessari farmaci che li rafforzano. Questi sono principalmente vitamine e oligoelementi:

farmaci vascolari vegetativi

- "Ascorutin" contiene vitamine P e C, rutina, catechine, polifenoli e antociani.

- "Diidroquercetina" è prodotto sulla base di bioflavonidi di larice. Contiene anche potassio e selenio.

Preparazioni a base di erbe

I disordini vascolari sono suscettibili al trattamento conusando i rimedi naturali. Negli ultimi anni i prodotti farmaceutici utilizzano attivamente l'esperienza accumulata dalla medicina tradizionale. E per il trattamento delle malattie vascolari molti farmaci vengono prodotti su base vegetale:

- Medicinali contenenti alcaloidi della vinca,avere un effetto antispasmodico e anche espandere rapidamente i vasi e abbassare la pressione. Questi includono: Cavinton, Vinpocetin, Telekot, Bravinton e altri.

- I farmaci con estratto di ginkgo biloba sono spessousato nei disturbi della circolazione cerebrale. Non solo rafforzano le pareti dei vasi, ma hanno anche attività antiossidante. Questi sono farmaci come "Bilobil", "Tanakan", "Ginkgo Biloba Forte" e altri.

Farmaci cardiovascolari

Se i farmaci agiscono selettivamentevasi coronarici, migliorando la circolazione del sangue nel cuore, sono utilizzati per l'angina pectoris, malattia coronarica, aritmia e altre malattie. Fondamentalmente, tali fondi sono creati sulla base di piante medicinali: goritsvet, digitale, mughetto o strofeta. I farmaci cardiovascolari più comuni sono:

- "Adoniside" migliora l'afflusso di sangue al muscolo cardiaco.

- "Cardioval" rinforza le pareti delle navi coronarie.

farmaci cardiovascolari

- "Meprosillarin" allarga il lume dei vasi sanguigni, riduce il gonfiore.

- Amrinon dilata i vasi coronarici.

- "La teobromina" ha anche un'azione vasodilatatrice e stimola l'attività del cuore.

Farmaci nootropi

Vari disturbi della circolazione cerebralecomplicare notevolmente il normale corso della vita. Sono accompagnati da frequenti mal di testa, perdita di memoria, rumore nelle orecchie e rapido affaticamento. La ragione di questo è la carenza di ossigeno delle cellule cerebrali a causa del restringimento dei vasi sanguigni. Spesso questo problema disturba anche i bambini e gli adolescenti. Per trattare tali condizioni, i farmaci vascolari nootropici sono usati per il cervello:

- "Aminalon" migliora il flusso sanguigno e la respirazione dei tessuti.

- "Fenotopil" aumenta la resistenza del tessuto cerebrale all'ipossia e ha un effetto antispasmodico.

- "Piracetam" riduce lo spasmo dei vasi sanguigni e migliora la nutrizione delle cellule cerebrali.

- "Nootropil" migliora la microcircolazione del sangue nel cervello. Non dilata i vasi, ma ripristina il tessuto cerebrale danneggiato.

preparazioni cardiovascolari

Questi farmaci non sono usati solo dai pazientipersone. Spesso sono ubriachi nel caso in cui sia necessario migliorare la memoria, la capacità di apprendimento, la fatica e in situazioni estreme. Un farmaco vegeto-vascolare, che include piracetam o aminalon, è usato con successo nel trattamento della distonia.

Farmaci per l'emicrania

Questa è una malattia abbastanza comune,causando sofferenza a milioni di persone, si verifica anche a causa di violazioni delle navi. Ma i soliti farmaci vasodilatatori non sono adatti per il suo trattamento, perché l'attacco è accompagnato non solo dallo spasmo dei vasi sanguigni, ma anche dalla loro forte espansione. Pertanto, oltre agli antinfiammatori e analgesici non steroidei, è necessario utilizzare farmaci speciali per l'emicrania:

- "Avamigran" rimuove efficacemente il dolore emicranico dovuto a disturbi della circolazione cerebrale.

- I farmaci del gruppo degli antagonisti dell'ormone della serotonina contrastano la forte espansione delle navi: "Imigran", "Zomig", "Maxalt" e altri.

</ p>>
Leggi di più: