/ Proprietà privata nell'economia.

Proprietà privata nell'economia.

Dove c'è attività economica,c'è sempre un problema legato alla proprietà. Le persone hanno costantemente domande: chi è il padrone della pianta, della fabbrica, della terra, del patrimonio immobiliare, della ricchezza spirituale?

La proprietà privata nell'economia non è cosaaltri, come rapporti tra persone, riguardanti la base materiale di qualsiasi attività economica o mezzo di produzione. Colui che è il proprietario dei fattori di produzione materiale (capitale e terra) è il gestore dell'effetto a cui l'attività economica cerca. La proprietà privata è ora la base di un'economia di mercato.

La proprietà privata non è altro che unil consolidamento del diritto a controllare la vita e le risorse economiche per persone specifiche, così come i loro gruppi. Nell'ambito di questo concetto, oggetti come terra, capitale, beni finali, reddito e altri diventano personalizzati, il che significa che hanno un proprietario specifico. Ogni cittadino ha il diritto di svolgere con le sue azioni di proprietà che non contraddicano vari atti giuridici e la legge in generale. Un cittadino può trasferire il diritto di possedere, disporre e utilizzare la sua proprietà ad altre persone e rimanere il proprietario, alienarlo nelle sue proprietà, fornirlo come garanzia e smaltirlo con altri mezzi. Inoltre, in generale, ogni persona ha il diritto di avere una proprietà privata.

La proprietà privata è divisa in una cheinclude i mezzi di produzione di una persona che lavora in modo indipendente (ha artigiani, contadini e altre persone che vivono con il proprio lavoro) e che è imposta alle condizioni materiali di produzione di quelle persone che usano il lavoro di qualcun altro. Il secondo tipo di proprietà privata è solitamente di proprietà di persone che possiedono grandi fattorie e impiegano il lavoro di un numero impressionante di lavoratori.

La proprietà privata ha diverse forme:

1. Individuale - famiglia o proprietà individuale. Le imprese in questa forma di proprietà sono numericamente dominanti in un'economia di mercato. Questa forma è presentata nelle piccole imprese (piccoli negozi, distributori di benzina, caffè, fattorie). È diviso in personale, che include oggetti che non portano alcun reddito (materie prime) e privato, ad esso sono quegli oggetti che generano entrate (fattori di produzione).

2. Azionista - è una proprietà privata di gruppo, è creata solo attraverso l'emissione e l'ulteriore vendita di titoli (obbligazioni e azioni). L'azione è una sicurezza che indica con precisione che una certa somma di denaro è stata conferita al capitale totale della società per azioni, ma che dà al suo proprietario il diritto di ricevere profitti-dividendi. Inoltre, può partecipare alla distribuzione di tutti i saldi di proprietà, se la JSC viene liquidata. Un legame è un titolo che dice che il suo proprietario ha fornito un prestito a una società per azioni. Lei gli dà il diritto di ricevere un reddito fisso ed è soggetta alla redenzione in un momento specifico.

3. Cooperativa e collettiva - è una questione di comune (comune), condividere la proprietà. Assume che l'incarico abbia una natura collettiva, così come la condivisione, la proprietà e l'eliminazione dei risultati e dei fattori di produzione.

La proprietà privata ha entrambi gli svantaggi, ebenefici. Le sue caratteristiche sono lo sviluppo spontaneo, alta efficienza. Tale proprietà stimola l'impresa, l'iniziativa, la responsabilità in relazione al lavoro. Tuttavia, ha anche caratteristiche negative: sfruttamento, desiderio di profitto, spontaneità.

</ p>>
Leggi di più: