/ / Come e cosa fare un vibratore a casa

Come e cosa fare un vibratore in casa

Il tempo in cui i beni offerti dai negozi di sesso erano considerati qualcosa di vergognoso e osceno, è stato a lungo un ricordo del passato.

da cosa fare un vibratore
Oggi quasi ogni donna haun vibratore, e non perché sia ​​un perdente o soffra di un disturbo della psiche, ma al contrario, è un indicatore che non è priva di immaginazione e ama il sesso. Certo, c'è chi sostiene che se ci sono circa un numero enorme di uomini veri, non useranno un surrogato e si sbagliano profondamente. Dopotutto, infatti, un vibratore femminile non è un sostituto per un uomo, ma funge solo da ulteriore fonte di piacere e nuove e diverse sensazioni.

La storia dei primi vibratori

È interessante che i primi vibratori siano stati inventati e diventati famosi nel 19 ° secolo.

quanto costa un vibratore
Sono stati usati, di regola, nella clinicapratica per il trattamento dell'isteria femminile causata da eccitazione sessuale non corrisposta. Mai prima d'ora sperimentato un orgasmo a casa, i pazienti non avevano nemmeno idea che il medico li causasse semplicemente un effetto sessuale. Per i medici, una tale procedura medica è stata un lavoro piuttosto estenuante e hanno affrontato la questione di come e da cosa fare un vibratore di conseguenza, usarlo per ottenere il desideratoil risultato è più veloce e più facile. Quindi, sono stati sviluppati vibratori meccanici. All'inizio erano dispositivi enormi e straordinariamente grandiosi, ma col tempo si sono ridotti e hanno acquisito ogni sorta di forme complesse. Oggi nei negozi di beni intimi, i cosiddetti negozi di sesso, viene presentata una vasta gamma di giocattoli per adulti, qui ognuno può scegliere un vibratore per il proprio gusto e colore. Tuttavia, per quanto strano possa sembrare, oggigiorno molti uomini, amanti del fatto a mano, preferiscono fare tali giocattoli con le proprie mani, soprattutto considerando quanto costa un vibratore nei negozi specializzati, e inoltre, tutto ciò che è necessario per questo , c'è quasi ogni casa.

Quindi, come e da cosa fare un vibratore

che per sostituire il vibratore

Per cominciare, un artigiano nazionale ne avrà bisognotubo elastico del diametro e della dimensione desiderati (per i fan di estremo può essere più rigido), benda o garza, motore, batterie e silicone liquido innocuo, quello utilizzato per il montaggio di acquari. Il motore, ad esempio, prelevato dal giocattolo di un bambino, insieme alle batterie viene posizionato e fissato all'interno del tubo, e sulla parte superiore è avvolto con una garza, abbondantemente lubrificata con silicone. Silicone essiccato - il tuo giocattolo del sesso è pronto! L'unica sfumatura, cercare di raccogliere il silicone non è nero, ma i colori più allegri, quindi il tuo partner non rimarrà indifferente a un simile volo della tua immaginazione.

Altre varianti di vibratori fatti da sé

Se questo tipo di ricamo non è il tuo hobby, puoi scegliere altre opzioni piuttosto che sostituire il vibratore a casa.

da cosa fare un vibratore
Il prodotto più comune e popolare,in grado di dare piacere a una donna, è un telefono cellulare. Grazie alla sua meravigliosa funzione di vibrazione, in diverse modalità e in assoluta sicurezza, può tranquillamente regalare qualche minuto di felicità, è solo necessario mettere un preservativo su di esso. Anche tra gli strumenti improvvisati che possono sostituire il vibratore può essere usato uno spazzolino elettrico. La sua vibrazione sufficientemente forte permetterà di stimolare non solo il clitoride, ma anche altre zone intime. Considerando tutte le opzioni da cui fare un vibratore, dovrebbe prestare attenzione al elettricoil rasoio, tuttavia, sebbene il suo lato opposto sia l'ideale per i piaceri sessuali, deve comunque stare estremamente attento a non ferirsi indesideratamente.

In conclusione, voglio sottolineare che, nonostantevarietà, semplicità e disponibilità di vibratori fatti da sé, la preferenza è ancora data ai prodotti finiti. La domanda su cosa produrre un vibratore per i produttori non vale la pena, i materiali che usano sono assolutamente innocui, sicuri e non causano reazioni allergiche. Aspirando al massimo piacere, forse, non è necessario risparmiare sul proprio piacere.

</ p>>
Leggi di più: